CNC Project

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

CNC Project

Felfil un' estrusore per stampanti 3d

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Invertire il processo di stampa e trasformare l'oggetto stampato che non ci serve più in un rotolo di filo pronto all'uso ingrado di stampare di nuovo qualcosa di utile è un pò il sogno di tutti i possesori di stampanti 3D se consideriamo che il costo medio di un rotolo di filo da un Kg si aggira intorno ai 30 euro Un'estrusore di filo può ridurre il costo del rotolo del 80% se usiamo pellet vergine da introdure nella tramoggia dell'estrusore mentre se recicliamo vecchi oggetti stampati caduti in disuso o bottiglie e rifiuti in plastica il costo si riduce all'energia elettrica necessaria ad azionare il motoriduttore e all'energia necessaria a scaldare l'estrusore della Felfil, Questa macchina progettata e costruita in italia da un gruppo di studenti è ingrado di trasformare pellet di plastica sia reciclata che vergine in filo utiile per ricaricare una stampante 3D, il telaio della macchina è in MDF tagliato al laser usa un motoriduttore con due corone in acciaio che trasmettono il moto alla punta elicoidale posta all'interno del tubo dell' estrusore La punta funge da coclea ingrado di comprimere e trasportare  i pellet nella camera riscaldata da resistenze comandate da un termostato digitale posto sul pannello di controllo, Il termostato legge la temperatura della camera e grazie a una sonda comanda le resistenze in modo da mantenere costante la temperatura d'estrusione il filo che esce dall'ungello viene raffredato da una ventola che provede a solidificare il filo in modo graduale: la  parte allettata finale permette al filo di iniziare a solidificare prima che esca dall'ungello. La macchina è alimentata da un'alimentatore per pc di recupero che si intravede all''interno del telaio, Il progetto italiano è scaricabile al seguente indirizzo il file .zip contiene i disegni della  struttura da tagliare al laser, un pdf con le istruzioni di montaggio, un pdf con la lista del materiale da acquistare e le quote dei pezzi da tornine e il modello in 3D in formato .Stl,

link del progettista e costruttore

 

 

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 20 Marzo 2017 09:14

Android DRO Project

E-mail Stampa PDF

Android DRO Project è un progetto open source basato su un app compatibile con android ingrado di trasformare qualsiasi dispositivo android in un DRO a tre assi con funzioni avanzate. Il progetto si basa su arduino UNO dal sito è possibile scaricare lo sketch ingrado di programmare arduino in modo da poter leggere tramite una scheda di interfaccia le quote da tre calibri digitali o righe ottiche; in base al chip montato sulla riga oppure sul calibro digitale si sceglie una scheda d'interfaccia dal costo di 10 euro ingrado di convertire il segnale prodotto dalla riga ottica in un segnale leggibile da arduino il collegamento tra arduino e il cellulare android oppure l'ipad avviene tramite un modulo bluetooth conesso alla scheda arduino in questo modo si può montare il display dove si vuole senza cavi che vincolano il display del DRO alla macchina, è possibile azzerare i tre assi manualmente oppure tramite tastattore, è possibile visualizzare la posizione del centro della punta sul piano di lavoro in tempo reale al pari di un cnc avanzato è possibile impostare una serie di fori a diverse distanza e a angoli diversi visualizzando la quota finale e la posizione della punta rispetto al piano in 3D, contando di possedere un ipad o un cellulare android è possibile creare un DRO con funzioni addiritura superiori ai DRO professionali spendendo 50 euro per il DRO, mentre il costo delle righe ottiche o calibri variano da 20 euro al pezzo i video a seguire mostrano il DRO in funzione

Progetto scaricabile QUA

Comunity dedicata al progetto QUA

Ultimo aggiornamento Mercoledì 06 Gennaio 2016 13:38

Pagina 3 di 26

You are here: Articoli