CNC Project

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Come funzionano i cuscinetti a sfere

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 

 

Il cuscinetto è un dispositivo meccanico che utillizza delle sfere per ridurre l'attrito tra due oggetti in movimento rotatorio o lineare tra loro. l'anello esterno del cuscinetto va inserito nella sede ricavata nella struttura portante della macchina nell'anello interno va infilato l'albero rotante la rotazione delle sfere permette la rotazione dell'anello interno lasciando fermo nella sua sede l'anello esterno... Se al posto dei cuscinetto a sfere usiamo una bronzina l'attrito generato dal perno che gira nella bronzina viene definito attrito radente, mentre nel cuscinetto a sfere l'attrito è di tipo volvente: le sfere che ruotano all'interno di un cuscinetto hanno una superfice di contatto ridotta rispetto una bronzina permettendo di ridurre l'attrito e il calore generato dal moto... Il video mostra i componenti di un cuscinetto. Il cuscinetto è costituito da un seger col compito di trattenere il parapovere in posizione, un parapolvere, e una gabbia che mantiene le sfere alla distanza prestabilita, le sfere.



I carichi supporati dai cuscinetti si definiscono:

Carico assiale
E' il carico che agisce in direzione dell’albero/asse.

Carico combinato
E' il carico che agisce simultaneamente in senso radiale e in senso assiale

Carico radiale
E' il carico che agisce in direzione perpendicolare all'albero/asse (lungo il raggio).

Carico istantaneo
E' il carico che agisce eccentricamente su un corpo producendo un movimento o una rotazione intorno a un punto o ad un asse.

Corpi volventi
Termine utilizzato per indicare le sfere e i rulli presenti in un cuscinetto.

Cuscinetti a rulli
Sono quei cuscinetti che hanno una o più corone di rulli come corpi volventi.


I cuscinetti a seconda del carico e delle necessità dell'applicazione possono essere di vari tipi:


Immagine

Cuscinetti radiali
i cuscinetti radiali ad una corona di sfere, nei tipi più comuni, generalmente da sette a dieci sfere, sono adatti alla maggior parte delle applicazioni e possono sopportare sia carichi radiali che assiali.

Immagine

Cuscinetti radiali
i cuscinetti radiali a due corone di sfere, come i precedenti ma costituiti da due anelli con gole affiancate che alloggiano le relative corone di sfere. Sono adatti a sopportare elevati carichi radiali.

Immagine

Cuscinetti a rulli conici
I cuscinetti a rulli conici sono realizzati per sopportare carichi combinati radio-assiali. Sono generalmente montati in opposizione con un altro che mantiene equilibrato il carico assiale che agisce grazie al precarico nel senso opposto. Vengono usati per supportare l'albero mandrino nelle frese o nei torni a CNC....

Immagine

Cuscinetti Reggi spinta
I cuscinetti reggispinta sono reallizati per sopportare la spinta assiale, nelle cnc sono utili per reggere il precarico della madrevite dell'asse...

 

Questo video mostra come è costruito un cuscinetto a sfere, come è possibile montarlo o smontarlo:Genio:

You are here: Come funziona... Come funzionano i cuscinetti a sfere