CNC Project

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Progetto Fresa a 3 Assi by cnc project.net

Da oggi è possibile scaricare dall'area download il progetto mostrato qua a fianco, si tratta di una fresa a 3 assi in legno, la meccanica scorre su cuscientti a ...

Come collegare i cavi di un motore passo passo alla scheda di controllo

I motori passo passo disolito hanno 4, 6, oppure 8 cavi, per collegarli alla scheda di controllo dobbiamo identificare le bobine che pilotano l'avvolgimenti del motore, disolito le ...

Come costruire un soffietto per la protezione delle guide

Come reallizare un soffietto per la protezione delle guide I trucioli prodotti dalla fresa possono depositarsi sulle guide e sulle viti aumentando la forza necessaria per far avanzare ...

Come reallizare un'alimentatore per motori e elettronica di una macchina a cnc

Come reallizare un alimentatore per i motori e l'elettronica delle CNC L'alimentatore trasforma la corrente alternata di casa da 220Volt a un voltagio utile a pilotare motori e elettronica ...

Il Progetto scaricabile di una fresa a doppio motore sull'asse X

Il progetto è scaricabile al seguente indirizzo si tratta di una fresa a ponte mobile l'asse X usa due motori per spostare il ponte sul piano di lavoro ...

http://cncproject.net/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/348341fresacncproject.net.jpg
http://cncproject.net/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/219812tester.jpg
http://cncproject.net/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/135807SNV30551.jpg
http://cncproject.net/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/961108alimentatore.jpg
http://cncproject.net/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/940679ballscrew_router.jpg
News Image

Progetto Fresa a 3 Assi by cnc project.net

...

News Image

Come collegare i cavi di un motore passo passo alla scheda di controllo

...

News Image

Come costruire un soffietto per la protezione delle guide

...

News Image

Come reallizare un'alimentatore per motori e elettronica di una macchina a

...

News Image

Il Progetto scaricabile di una fresa a doppio motore sull'asse X

...

Come collegare i cavi di un motore passo passo alla scheda di controllo

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

I motori passo passo disolito hanno 4, 6, oppure 8 cavi, per collegarli alla scheda di controllo dobbiamo identificare le bobine che pilotano l'avvolgimenti del motore, disolito le schede di controllo hanno 4 uscite alle quali vanno collegati i cavi del motore, se la scheda di controllo ha quattro uscite il motore sarà pilotato in bipolare... per identificare le bobine dobbiamo posizionare il selettore del tester su 200 Ohm (come nella foto)

 

Tester

 

prendiamo un cavo del motore a caso e portiamolo a contatto con il puntale del tester, tenendo il cavo scelto a contatto con il puntale proviamo i cavi restanti con il secondo puntale del tester, su alcuni cavi non leggeremo nessun valore sul tester, mentre su altri avremo un valore basso pari a 0.5 Ohm o giu di li passando i cavi restanti troverremo un cavo che ci fornirà un valore più alto del precedente pari a 0.9Ohm questa è la coppia di cavi che ci interessa teniamola da parte, scegliamo un' altro cavo come riferimento e proviamo i cavi restanti, troveremo altre due copie di cavi uguali alle precendenti una coppia da 0.5Ohm che non ci interessa e una coppia da 0.9 che ci interessa.. i valori in Ohm variano da motore a motore ma troverete sempre una coppia con valore più alto e una con valore più basso quella che interessa è la coppia con il valore più alto...

 

Uscite scheda di controllo

 

osservando la scheda di controllo disolito troviamo quattro uscite, le uscite sono identificate da una lettera o un numero nella mia scheda di controllo le uscite si chiamano K1 K2 K3 K4  ora prendiamo la prima copia di cavi da 0.9Ohm colleghiamola ai morsetti K1 e K2 la seconda coppia da 0.90Ohm colleghiamola a K3 e K4 e il gioco è fatto Occhiolino

Il Precarico dei assi nelle frese a cnc...

E-mail Stampa PDF

Il Precarico dei assi nelle frese a cnc serve ad annulare i giochi....

i cuscinetti reggispinta non devono mai lavorare da soli, (a meno che non siano dei radiali reggispinta),ma assieme a dei cuscinetti radiali, che garantiranno la concentricita' perfetta alla vite. Alla fine avremo una sorta di pacco nel seguente ordine: ghiera1, ghiera2, reggispinta, radiale. Sbagliatissimo risulta il forte precarico dei reggispinta, infatti dopo pocchissimo essi saranno da buttare!!!!!!!!!!!: il reggispinta deve appena appoggiarsi alle sfere, e non essere pressato!. Per quel che riguarda il precarico, esso dovra' essere regolato con estrema delicatezza, nel seguente modo:
Munirsi di 2 ghiere. inserire il cuscinetto radiale nell supporto,inserire la meta' del cuscinetto reggispinta con diametro esterno maggiore ( noterete che le due meta' del reggispinta non sono uguali, ma una ha un diametro maggiore appositamente per piantarsi nell supporto), inserire le sfere del reggispinta insieme all altra meta' del cuscinetto cosi da formare un pacchetto.
Adesso, avvitate una ghiera fino a che non tocchi appena la faccia del cuscinetto reggispinta,
ora avvitate anche l altra ghiera fino a che non si tocchi con la precedente.
Dopo serrare le due ghiere tra di loro in modo che non possano piu muoversi da quella posizione. Ripetere tutte le operazioni anche per l altra estremita' della vite, ed otterrete, se sarete precisi ,un precarico con gioco zero, e una scorrevolezza perfetta.

Il Precarico dei assi nelle frese a cnc segue una modifica adatta a una MF70....

ll dado di sinistra, avvitandosi, va a premere sull’anello interno del cuscinetto
di sinistra. In questo modo i due cuscinetti reggispinta a sfere vengono compressi a pacco. Più si
stringe, più è elevata la forza assiale che tiene assieme i due cuscinetti. Questa
forza è detta forza di precarico. E’ una forza che viene intenzionalmente introdotta in fase progettuale, per l’eliminazione di giochi in applicazioni in cui le condizioni di lavoro richiedono inversioni di moto o fasi di ciclo con cambi di velocità repentini (a livello inerziale).
Tale forza garantisce una maggior rigidità che si traduce in posizionamenti più precisi in fase di traslazione dell carro, i cuscinetti reggispinta trasferisono la forza generata dal precarico sulla struttura della macchina senza farla pesare sui motori... L'uso dei cuscinetti reggispinta al posto dei semplici cuscinetti a sfere permette di trasferire la forza senza consumare/danneggiare i cuscinetti a sfere semplici..... per commentare il progetto sul forum clicca QUA

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 16 Giugno 2011 13:14

Una fresa a tre assi interessante

E-mail Stampa PDF

Una fresa a cnc a tre assi costruita usando come guide delle barre in alluminio profilate a L la tecnica di costruzione segue la proposta del sito build your cnc i video mostrano la meccanica nei particolari..

Come costruire un soffietto per la protezione delle guide

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Come reallizare un soffietto per la protezione delle guide

I trucioli prodotti dalla fresa possono depositarsi sulle guide e sulle viti aumentando la forza necessaria per far avanzare i carri dei assi, i trucioli possono far perdere passi ai motori o rallentare la macchina, una soluzione semplice ed economica al problema e' di costruire un soffietto di protezione per le guide dei assi i materiali occorenti per reallizare il soffietto sono i seguenti :

1x foglio di cartoncino o di tela cerata le dimensioni vanno in base le misure del soffietto da reallizare

1x foglio di plexiglas pvc o policarbonato spesso 3mm

una copia del software "soufflets", il software e' scaricabile gratuitamente QUA

1x matita e un righello in alternativa si può' disegnare le guide delle pieghe con un cad e inseguito stamparle su carta in scala 1:1

dopo aver scaricato soufflets basta cliccare sull'icona del software per lanciarlo, apparira' la seguente finestra...

Come potete vedere e' possibile impostare le quote del soffietto che vogliamo reallizare, nell'esempio costruisco un soffietto lungo 100mm, largo 114mm, alto 48mm, ingrado di lasciare uno spazio interno pari a 33x84mm tutte le quote cerchiate in blu si possono modificare a piacere in modo da poter reallizare un soffietto adatto a qualunque macchina, tenete presente che minore l'altezza delle pieghe maggiori sono le pieghe necessarie per reallizare il soffietto nell' esempio l'altezza della piega e' pari a 15mm...

Dopo l'impostazione delle quote del soffietto premendo sul tasto Calcola il software calcola le quote necessarie per reallizare un soffietto pari alle misure che avete impostato

dopo la pressione del tasto calcola il software risponde dando la larghezza e l'altezza del foglio necessario per costruire il soffietto, nell' esempio alla voce larghezza del foglio notiamo che serve un foglio largo 180mm lungo 200mm alla voce nombre de plis appare undici ora dobbiamo dividere la lunghezza del foglio per il nombre de plis (200/11=18mm) il nostro foglio va diviso in 11 parti lunghe 18mm....

Come potete vedere dal disegno al cad abbiamo il nostro foglio da 200x 180mm diviso in 11 parti larghe 18mm ora dobbiamo determinare ii punti dove far partire le linee delle pieghe interne, nel disegno sono le linee colorate in bianco, il software ci da tutte le misure che ci servono per trovare i punti che ci interessano: l'altezza interna pari a 33mm determina il punto dove parte far partire le pieghe interne come potete vedere dal disegno partendo dal' estremita' del foglio a 33.000mm si trova il punto di inizio delle pieghe, il secondo punto e' pari all'altezza esterna del soffietto nel disegno e' pari a 48.000mm il punto si trova sulla seconda linea verticale, si procede allo stesso modo per tutta la lunghezza del foglio la quota 114.000mm e' pari alla larghezza esterna del soffietto (le misure necessarie per reallizare il soffietto sono state cerchiate di rosso...)

Chi dispone di un'autocad può' disegnare e stampare in scala 1:1 le linee guida delle pieghe...

Disegnate le linee guida si procede con la piegatura del soffietto le linee sono colorate in diversi colori per aiutarvi a capire come piegare il soffietto, il disegno al cad rappresenta il soffietto visto dall'alto , per prima cosa si piegano le 11 parti del soffietto le linee centrali colorate in azzurro chiaro vanno piegate verse l'alto ovvero verso l'esterno del soffietto, mentre le linee centrali colorate in rosso vanno piegate all'oposto verso il basso ovvero verso l'interno del soffietto, fatte tutte le pieghe si procede con il piegare le linee centrali in bianco verso l'interno del soffietto piegandole verso l'interno le linee rosse lunghe 48.000mm andranno piegate sempre verso l'interno del soffietto..

Premendo il tasto calcola sofflet apre una seconda finestra dove viene mostrato il grafico del disegno da riprodurre su carta purtroppo il disegno generato non e' stampabile serve solo a far capire come va disegnato il soffietto nella finestra le linee rapresentate in rosso sono le pieghe da fare verso l'interno del soffietto mentre le linee disegnate in blu sono le pieghe da effettuare verso l'esterno del soffietto le linee centrali disegnate in grigio vanno piegate verso l'interno...

 

il foglio in plastica spesso 3mm si può' usare come rinforzo da applicare alle estremita' del soffietto una volta definito il profilo del sofietto la fresa a cnc può' ritagliarne il profilo...

infine vi do un consiglio se avete sull'asse in y una corsa utile di 600mm non fate il soffietto lungo solo 600mm ma fatelo di almeno 750mm in modo che non si tenda al punto da deformarsi a fine corsa...

il video mostra la costruzione di un soffietto per una Sherline


Pagina 9 di 13

Ultimi Commenti

You are here: Home